Mercoledì, 02 October 2019 14:34

Garelli Junior Cross In evidenza

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)

garelli junior cross

Sono Andrea da Faenza, questa volta scrivo per avere tuoi consigli

in merito a due preparazioni che sarei in procinto di eseguire.
La prima, soft, dedicata ad un Garelli Junior cross del ‘69, a cui sto ridando luce dopo 40 anni di riposo.
Mi piacerebbe regalargli un po’ di vigore tanto per avere prestazioni migliori di quelle di serie, senza minare l’affidabilità di questo vecchietto e contenendo i rumori nel limite del possibile.
L’altra preparazione, invece, è dedicata ad una Vespa 50, per la quale mi trovo un po’ indeciso sulla termica a cui puntare.
Il mio dubbio è tra il Pinasco in alluminio d.55 ed il Polini in ghisa d.57,5
Quale a tuo avviso offre le migliori prestazioni in abbinamento a scarico e carburatore giusto?
In giro si legge di tutto, ma onestamente mi fido molto poco...
Su Vespa 50 non ho mai effettuato preparazioni, pertanto se hai alcune “dritte” per scarico, carburatore e preparazione cilindro, ti sarei grato.
Come sempre grazie per alimentare la passione di noi smanettoni!
A presto


Per il Garelli Junior Cross, se desideri mantenere l'originalità, l'unica cosa da fare è lavorare sul cilindro, carburazione e anticipo di accensione. Prova questa fasatura: 145° aspirazione, 170° scarico, 126° per i travasi con una marmitta ad espansione. Carburatore Dell'orto SHB 19 19 con getto massimo da 95 e anticipa l'accensione di 3°. Il rapporto di compressione andrà portato a 12/1. In questa configurazone, con miscela al 4 per cento, non dovresti avere problemi di affidabilità. Sulla tua Vespa monterei un Polini in ghisa alesaggio 57,5 mm.

Letto 71 volte
Altro in questa categoria: « Pinasco ammortizzatore per Vespa

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Resta in contatto