Giovedì, 26 September 2019 10:47

Montare un gt 2fast In evidenza

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)

guarnizione cilindro

Rapporto di compressione

Gentile Pierluigi, la ringrazio tantissimo per i competenti consigli e soluzioni che ci dona.
Avrei alcuni quesiti da porle riguardo al rapporto di compressione e al rapporto di compressione primario. In particolare sto montando su un Minarelli orizzontale un gruppo
termico 2fast 86cc (50 x 44) e ho alcuni dubbi:
Ho comprato uno strumento per misurare la compressione, in modo da avere il rapporto di compressione reale e non geometrico: lo strumento si compone di un "orologio" con un tubo su cui va bloccato un appositobeccuccio avvitato nel foro candela: ho fatto più prove e il suddetto
strumento non segna nulla, rapporto di compressione 0.
Allora lo ho portato dove l'ho acquistato spiegando il problema, questi hanno provato soffiando dentro col compressore e lo strumento segnava correttamente.
Io sono andato a casa e ho riprovato sul mio motore: ancora 0! Provato con un altro motore, un am6 montato su una moto, anche quello 0!
Però col compressore segna! Cosa sto sbagliando?
A quel punto mi sono rassegnato al rapporto di compressione geometrico, ma è sorto un problema: come lo misuro esattamente?
Io ho usato una siringa graduata ogni cc, e, compreso il foro candela,
ne sono entrati appena appena più di 7.
Ora il problema è togliere il volume della candela, io ho calcolato geometricamente in 2,35cc, è giusto? Tolti quelli, mi viene che ho un rdc di 18,1/1!!!
Considera che ho usato la guarnizione più alta fornita nel kit 2fast e ho lo scarico a 196° quindi non posso alzare ancora... ma il dubbio è.... è giusto il mio sistema di misurazione? ho ripetuto la misura e mi cambia di 2 decimi da una volta all'alta, ma non cambia la vita,
sono comunque rdc altissimi.
C'è un modo più preciso per misurare il volume in camera di scoppio?
Poi volevo misurare il rapporto di compressione primario, ma anche li un problema: ho preso un vecchio pistone, l'ho forato e ho inserito miscela, ma usciva dal pacco lamellare! Non fanno tenuta le lamelle?
Un'altra domanda: se io porto il pistone al pms e ci metto dell'olio sopra quest'olio filtra sotto attraverso la fascia: vuol dire che la fascia non fa tenuta?
Molte grazie
Samuele

Facciamo subito un po' di chiarezza. Il manometro che hai acquistato serve per misurare la compressione del motore e non il rapporto di compressione. Essendo un manometro per 4 tempi automobilistico, un piccolo pistone 50 cc neanche riesce a muoverlo. Il consiglio è di abbandonare quello strumento in quanto il rapporto di compressione va misurato esclusivamente con una buretta graduata e non con altri strumenti. La siringa può anche andare bene, ma meglio è una buretta graduata che potrai comprare presso qualsiasi vetreria universitaria o in rete. La giusta procedura è questa: portare il pistone al PMS, sigillare lo spazio intorno al segmento con una piccolissima quantità di grasso da spargere con della carta igienica, in modo da chiudere le estremità del segmento e impedire all'olio di passare attraverso la fascia, chiudere la testa col giusto serraggio e versare con la buretta olio atf per cambi automatici. In quel modo eviterai che ci siano bolle d'aria in camera di scoppio. Il motore, ovviamente, deve essere messo in morsa e il foro candela deve essere perfettamente perpendicolare al terreno. Verifica il valore e poi confrontalo con quello fornito dal costruttore del tuo kit.
Il rapporto di compressione primario, quello del carter per intenderci, è più rognoso da misurare in quanto la possibilità che si formino bolle d'aria è altissima. Dovrai prendere un pacco lamellare e incollare le lamelle alla cuspide per avere una perfetta tenuta.
Facci sapere come è andata

Letto 238 volte

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Resta in contatto