Giovedì, 02 May 2019 14:55

Problemi di carburazione con un PHBG 19 In evidenza

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)

carburatore dellorto phbg 19

Ciao Pier, ho problemi con la carburazione di un Dell'Orto 19 phbg.

Mi spiego meglio: a motore freddo, quando tiro verso l'alto il pomello dello starter, il motore parte bene e fin qui nessun problema. Appena il motore è caldo e disinserisco lo starter, il motore si spegne. Questo avviene anche dopo aver percorso qualche metro e facendo successivamente girare il motore al minimo: si spegne comunque. Lasciando invariata la carburazione, noto che, pur avvitando la vite del minimo anche al massimo, il motore risulta "insensibile" alle variazioni. Inoltre, quando a motore caldo
e spento provo a riaccenderlo, devo tirare lo starter. Come potrei risolvere?
Getto massimo 95, spillo conico seconda tacca, getto minimo 50, vite miscela aperta di 1,5 giri, polverizzatore AU262.
Il motore è un Minarelli orizzontale raffreddato ad aria, cilindro Malossi Sport in ghisa lavorato, albero motore RMS spalle piene e Polini For Race 1.
Aspetto notizie e nel frattempo ti faccio i miei complimenti!
Edoardo

Le diagnosi a distanza sono sempre una bella gatta da pelare. Proviamo lo stesso a individuare il problema e a cercare di darti delle informazioni per risolverlo. In sostanza lo starter è un arricchitore di miscela: quando lo azioni, esso apre un getto supplementare di benzina per facilitare l'avviamento e il funzionamento del motore. A caldo, va disinserito. Se il tuo motore vuole benzina anche a caldo, vuol dire che è magro. Nella tua mail non hai specificato alcuni dettagli importanti quali filtro aria, lamelle, collettore di aspirazione e chilometraggio del tuo gruppo termico e/o se è stato preparato. In linea di massima io partirei con un controllo generale della linea di alimentazione. Poi mi concentrerei sul carburatore, in quanto sembrerebbe che il getto del minimo o il freno aria vite minimo fosse ostruito. Per fare un buon lavoro servirebbe uno spray pulizia carburatori e un compressore: dovrai smontare il phbg 19, togliere tutti i getti e le viti, pulirlo prima con benzina e poi con lo spray carburatore. Io, quando succedono queste cose, per capire se ho un problema di aspirazione aria/pacco lamellare, pescaggio benzina dal serbatoio (pulisci anche il filtro serbatoio) provo a cambiare carburatore: se il problema persiste, è lui il responsabile. In pista, quando hai un dubbio del genere, si fa sempre così: cambi il pezzo incriminato e vedi se le cose cambiano. E' il sistema più veloce. Purtroppo le benzine tendono a lasciare dei residui gommosi all'interno del carburatore soprattutto se lo scooter non viene acceso per un lungo periodo. Facci sapere come è andata.

Letto 121 volte

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Resta in contatto