Sabato, 13 April 2019 09:45

Consigli per un Aerox In evidenza

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)

yamaha aerox

Ciao Pier! Vorrei un consiglio per tarare in modo il mio Aerox. 

Ti descrivo la preparazione.
Cilindro MHR Team 7t 70cc con fasatura originale e squish a 0.40 mm,
albero motore RHQ spinotto 12 mm,
carter barenati e raccordati per alloggiare il cilindro,
trasmissione Over Range la Furia Rossa
carburatore 21 PHBG black edition con filtro originale e foro di 14 mm
con relativo tubetto vicino il cornetto d'aspirazione
Pacco lamellare Vl 14 con inserto guida flussi raccordato al collettore
collettore Malossi
marmitta Yasuni c30
accensione originale
copri rapporti Malossi
rapporti primari 13/44
rapporti secondari 15/42
Massimo

Caro Massimo, che dirti... io "la furia rossa" l'ho provata tanto, ho fatto esperimenti di taratura, ho provato a modificarla, ma a me sembra proprio che non se ne cavi un ragno dal buco. Non capisco a cosa serva ancora quella molla rossa: pensavo ormai fosse chiaro che quel tipo di molla non serve a niente su un Minarelli, invece... Visto che l'hai comprata, e con quello che costa, io ti suggerirei di eliminare definitivamente la molla rossa fornita nel kit e montare una viola per Piaggio. Già quello dovrebbe esserti di grande aiuto per uscirne fuori. Fatto questo, prova delle soluzioni con rasamento e peso dei rulli. Nella tua preparazione ci sono cose che a me proprio non piacciono, come la marmitta Yasuni C30. Per il filtro aria originale, con un 21 di carburatore e un motore che dovrebbe girare ad almeno 13000 giri non ne vieni a capo: hai troppa poca portata. Il mio consiglio è quello di comprare un vecchio filtro aria da kart e montare sul tuo cassoncino di aspirazione uno di quei cornetti. E già così andresti tanto, tanto meglio. Poi monta un termometro acqua e fai in modo di far lavorare il motore intorno ai 55° massimo. Considera che a 70° puoi perdere il 30% di potenza. spesso il calo di rendimento del motore viene scambiato per un cedimento della trasmissione, così i meno esperti si dannano l'anima con molle sempre più dure che poi fanno scaldare ancora di più il motore mettendolo eccessivamente sotto carico. Il cane che si morde la coda. Se fosse il mio scooter toglierei la furia rossa e metterei una trasmissione meno colorata, ma più efficiente. Qual'è il problema dei puleggioni sul Minarelli? presto detto. Tu monti una puleggia da 128 mm, un variatore da 99,5 mm con mozzo molto grosso di sezione. Più o meno hai la stessa prima marcia che avresti con un variatore mozzo 18 mm e le pulegge condotte Top Performances 122 mm. Solo che così spendi 100 Euro e vai il doppio, perchè le pulegge da 128 abbinate col variatore 99,5 mm non riescono a fare tutta l'escursione nella marcia alta, il che obbliga a montare un rapporto troppo lungo che poi penalizza in accelerazione facendo perdere il vantaggio. Insomma: si spende meno e si va di più. Il mio amico Marco, in pista con un Jog R, mentre provava le pulegge piccole è stato preso in giro "oh, che fai? Leggi scooter magazine?". Però poi, quando ha visto 10 km/h in più in fondo al dritto con più accelerazione, ha iniziato a prendere in giro tutti...

Letto 80 volte
Altro in questa categoria: « Soft tuning Info Aprilia Area 51 »

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Resta in contatto