Giovedì, 06 September 2018 18:14

Mikuni TM24 su F12: come carburarlo? In evidenza

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)

Top Performances carburatore Mikuni TM24

Ho un Malaguti F12 primo modello elaborato

con: gruppo termico Top Performances 70 cc di scatola con guarnizione di 1 decimo in meno dell'originale, albero motore RHQ, accensione Selettra a 2,25 mm da pms, espansione Team curva bassa, pacco 8 petali Tassinari Stage6 + distanziale Pinasco inclinato, carter di serie,collettore alluminio Malossi, 24 mikuni (getto max 190, min 15), filtro E13, variatore e correttori TPR Top Performances, rulli 3,3 grammi,cinghia Mitsuboshi, molla rossa corta Pinasco con Spring Slider, Fly, campana TPR, primari 13/44 con copri rapporti Top Perofmances, candela ngk 10,3 radiatori F12+1 dello Zip. Lo scooter da fermo e in movimento sembra perfetto, fino a 2/3 di gas è bello reattivo e gira bene, ma quando finisco di aprire, cala leggermente e quindi non allunga. Anche da fermo, se apro di botto a 2/3 va di più che se apro tutto...ho provato con un getto del 180, anche con diverse posizioni di spillo ma non cambia. Possibile che ci voglia un getto più grosso ancora? La candela è giusta e sputa sempre un filo di roba nera dallo scarico (non è acqua). Cosa mi consigliate di fare?

Danilo

Carissimo Danilo, la tua elaborazione sembra piuttosto equilibrata e la soluzione è solo una questione di messa a punto. Anche se, come dico da 20 anni a questa parte, fare le diagnosi a distanza è sempre complicato. Mi ricordo una volta che rimasi al telefono per un'ora buona con un collega meccanico per un Booster che andava solo quando era sul cavalletto... poi decisi ad andarlo a trovare e ricordo che si era bruciato il cavo candela e che faceva massa quando lo scooter era giù dal cavalletto. Dare indicazioni sulla messa a punto della carburazione è un argomento piuttosto delicato, soprattutto senza poter sentire il motore, senza conoscere le condizioni di impiego dello stesso ed il meteo. In questi casi è sempre essenziale evitare di smagrire troppo la carburazione: se il problema è di altra natura, il rischio è di rompere tutto. Se sei sceso di 10 punti di getto massimo senza ottenere risultati e' da escludere che il motore tenda ad essere grasso. Quanto meno un miglioramento avresti dovuto ottenerlo. Prova ad arricchire la carburazione, anche se il fatto di trovare tanti incombusti allo scarico è una chiara prova di una carburazione troppo grassa, di un'accensione troppo ritardata o di una candela andata. Per non sbagliare, quindi, prova l'accensione di serie con una candela NGK grado termico 9 nuova. E prova anche un pacco lamellare standard. Spesso le lamelle in vetronite del pacco Stage6 Tassinari possono creare problemi agli alti regimi. Per la carburazione, invece, avendo il venturi vicino al piede sinistro, senza la carena posteriore potresti provare a mettere un dito davanti al venturi di aspirazione: se sentirai un miglioramento era semplicemente magro. Ma non credo che sia la soluzione del tuo caso. Ovviamente tutto questo discorso vale se non ci sono altri problemi macroscopici, come se utilizzi il rubinetto benzina originale a depressione o simili.

Letto 177 volte

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Resta in contatto