Sabato, 29 June 2019 13:57

350 scooter Super Soco CUx per Zig Zag In evidenza

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)

Super Soco Zig Zag

Lo sharing diventa elettrico

Sono arrivati 350 scooter elettrici Super Soco CUx per rafforzare il servizio di scooter sharing offerto da Zig Zag sulla città di Milano. Affiancano i 100 Tricity già in servizio e consentono un notevole ampliamento dell’offerta di mobilità a emissioni zero nel capoluogo lombardo.

Spinti da un motore elettrico Bosch da 1300 Watt alloggiato nella ruota posteriore e alimentati da un pacco batterie al litio da 1984 Wh, i Super Soco CUx hanno un’autonomia fino a 70 chilometri e sono caratterizzati da notevoli doti di agilità e leggerezza che li rendono particolarmente efficaci nel traffico urbano e facili da usare anche per conducenti non troppo esperti. I freni a disco su entrambe le ruote, con comando a intervento combinato, garantiscono un elevato livello di sicurezza; le ruote di medio diametro, 12”, consentono buone doti di agilità mentre i pneumatici larghi, 90/90, migliorano l’assorbimento delle asperità.

La versione del CUx allestita per Zig Zag ha i colori ufficiali di tutta la flotta, giallo/nero con il logo del servizio sulle fiancate e sullo scudo, ed è dotata di un capace bauletto portaoggetti all’interno del quale vengono alloggiati due caschi e i sottocasco igienici monouso da estrarre quando si preleva il veicolo, inserendo il PIN per sbloccare la chiusura.

La procedura per il noleggio è la stessa già collaudata con il Tricity 125: avviene attraverso la registrazione gratuita al sito dell’operatore (www.zigzagsharing.com) oppure tramite la app con la quale prenotare e localizzare il veicolo più vicino.
L’arrivo degli scooter elettrici amplia notevolmente la flessibilità dell’offerta Zig Zag, che affianca la mobilità ecologica a quella a lungo raggio.

Info: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

I prezzi sono interessantissimi: 0,26 euro al minuto per il CUx, mentre per il Tricity sono richiesti 0,29 euro al minuto, e sono già allo studio nuove offerte che consentiranno di ridurre ulteriormente le cifre premiando con minuti di noleggio gratuiti gli utenti più fedeli al servizio. A partire dal 24 luglio l’uso degli scooter verrà esteso anche fuori dell’area Zig Zag.

In arrivo numerose altre novità. Sono stati firmati da poco nuovi accordi con Trenitalia, Poste Italiane con AS Roma, l’altra città in cui è presente il servizio Zig Zag, e ancora con l’università LUISS LUMSA, Roma Tre e il Politecnico di Milano; presto il servizio sarà allargato anche a Torino e si sta pensando di spingersi verso altri Paesi europei, cominciando con la Spagna.

Per guidare gli scooter in sharing è sufficiente una patente italiana A o B oppure un titolo di guida rilasciato da Austria, Belgio, Francia, Germania, Paesi Bassi, Portogallo, Regno Unito, Russia, Spagna, Svizzera, USA.

Letto 47 volte
Altro in questa categoria: « Sida Drive 360°

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Resta in contatto