Sabato, 22 September 2018 20:36

Label Europeo per i corsi di guida KTM In evidenza

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)

KTM corsi guida

Due programmi di scuola guida per motociclisti erogati da KTM AG

hanno ricevuto il Label europeo per la qualità della formazione (European Training Quality Label) 

Due programmi di scuola guida erogati dall’Accademia per motociclisti di KTM sono stati premiati oggi con il Label europeo per la qualità della formazione (European Training Quality Label). Questo riconoscimento è stato conferito in seguito a una verifica e a un’ispezione in loco condotte da esperti del Consiglio tedesco per la sicurezza della circolazione stradale (Deutscher Verkehrssicherheitsrat - DVR), una ONG tedesca attiva nell’ambito della sicurezza stradale. Finora, in Austria, Francia, Germania e Paesi Bassi sono stati certificati 24 programmi di scuola guida per motociclisti destinati a coloro che hanno già conseguito la patente.  

L’Accademia, operativa dal 2018, fornisce programmi di scuola guida basati sulle più recenti ricerche empiriche nell’ambito della formazione e del comportamento del pilota. Tali programmi si fondano, inoltre, sull’esperienza di Klaus Schwabe, uno dei leader tedeschi nel settore della sicurezza motociclistica. La formazione avviene in piccoli gruppi composti da un massimo di sei piloti per istruttore ed è aperta a tutti, indipendentemente dal marchio del proprio motociclo. L’obiettivo dell’Accademia per piloti di KTM è organizzare tra le 40 e le 50 sessioni di formazione in Austria e Germania, coinvolgendo all’incirca 300 motociclisti.  

In merito al Label europeo per la qualità della formazione (European Training Quality Label), Stefan Pierer, Presidente di KTM AG e attuale Presidente dell’Associazione europea dei fabbricanti di motocicli (ACEM) ha affermato: “Sono lieto che i due programmi di scuola guida per motociclisti erogati dall’Accademia KTM abbiano ricevuto questo importante riconoscimento a livello europeo. I programmi forniti dalla nostra Accademia hanno l’obiettivo di migliorare le competenze cognitive e motorie dei motociclisti, che potranno così beneficiare di una maggiore sicurezza e, al contempo, trarre piacere dalla guida”.  

Antonio Perlot, Segretario Generale dell’Associazione europea dei fabbricanti di motocicli (ACEM) ha affermato: “Il Label europeo per la qualità della formazione (European Training Quality Label) viene assegnato ai migliori programmi di scuola guida europei destinati a coloro che hanno già conseguito la patente. È uno degli elementi portanti della strategia per la sicurezza portata avanti dall’industria motociclistica e siamo certi che questa iniziativa aiuterà i piloti a identificare più facilmente i migliori corsi di formazione in Europa”.  

L’ACEM L’Associazione europea dei fabbricanti di motocicli (ACEM) rappresenta i produttori di scooter, motociclette, tre ruote e quadricicli (veicoli di categoria L) in Europa. Fra i suoi associati, vi sono 17 aziende e 17 associazioni nazionali di settore. Nello specifico, le aziende aderenti sono: BMW Motorrad, Bombardier Recreational Products (BRP), Ducati Motor Holding, Harley-Davidson, Honda, Kawasaki, KTM, Kymco, MV Agusta, Peugeot Scooters, Piaggio, Polaris Industries, Renault, Royal Enfield, Suzuki, Triumph Motorcycles e Yamaha. 

L’Accademia per motociclisti di KTM Fondata nel 2018, l’Accademia per motociclisti di KTM offre programmi di formazione ai motociclisti che hanno già conseguito la patente di guida. I programmi di scuola guida si basano sulle più recenti ricerche empiriche nell’ambito della formazione e del comportamento del pilota, e si avvalgono dell’esperienza dell’Istituto del traffico di Würzburg (Würzburger Institut für Verkehrswissenschaften GmbH - WIVW). Nello specifico, l’Accademia per motociclisti di KTM offre due programmi: un “Corso di scuola guida su strada, livello base” (Street Training Basic course), che si svolge su un tracciato chiuso e che mira a fornire le competenze motociclistiche di base (ad esempio il controllo dell’angolo di inclinazione, le tecniche di prevenzione e difesa da eventuali urti), e un “Corso di scuola guida su strada, livello avanzato” (Street Training Advanced course), che si svolge in condizioni reali di traffico e che permette agli allievi di ricevere un feedback immediato e preciso da parte degli istruttori, grazie alla connessione Bluetooth. 

Letto 262 volte

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Resta in contatto